Jumping Jack Flash weblog

Diario elettrico zem star 45 – 18 marzo 2014: Costruzione nuova batteria – imprevisto

Posted in Uncategorized by jumpjack on 18 marzo 2014

C’è sempre qualche imprevisto: ora la batteria sarebbe sicura perchè i contatti sono lontani 2 cm (e i corpi delle batterie 4):

image

image

Però ora il problema è il BMS:

image

Senza i cavi c’entrava, ma i cavi vanno attaccati sui lati opposti, e su uno dovevo potermi appoggiare al lato della scatola!
Quindi mi toccherà montarlo esterno…
Cmq intanto ho finito di saldare e avvitarr anche i cavi di potenza:

image

Notare il doppio capocorda, perchè il rame è troppo spesso per entrare in uno solo. E notare come anche sul BMS stesso i morsetti B- e P- (Battery e Power) siano composti di due contatti ciascuno, mentre per CH-(charge) sia uno solo,mi chiedo se sia una coincidenza.

5 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. GianniTurbo said, on 18 marzo 2014 at 23:29

    I capicorda sono crimpati o saldati? Io saldo tutto, non mi convince la crimpatura soprattutto su cose in movimento.

    • jumpjack said, on 19 marzo 2014 at 8:32

      Tutto saldato, anche io non mi fido delle crimpature. Però riguardando la foto mi sono accorto che ho dinenticato il doppio capocorda sul cavo rosso…. ops…

      • GianniTurbo said, on 19 marzo 2014 at 9:57

        Comunque esistono capicorda a saldare di tutti di diametri, ne ho fatto scorta ultimamamente per lo scooter, li ho presi sulla Palmiro Togliatti, eventualemnte è palloso saldarli, non va bene il saldatore elettrico da 30w
        Io uso uno a gas da pochi euro, che si ricarica con la ricarica degli accendini.
        Inoltre dove ho potuto ho usato fili con il silicone, costano una cifra ma sono morbidi e flessibili .

        • jumpjack said, on 19 marzo 2014 at 13:42

          Ho comprato una stazione saldante che arriva a 480°C🙂
          E anche 4 metri di cavo al silicone (questo però online), ed è fichissimo: 4 mm di diametro ma flessibile come se fosse da 1!
          I capicorda più grossi avevano l’anello troppo grosso, ci passava quasi la vite in mezzo…

          • GianniTurbo said, on 19 marzo 2014 at 14:46

            il filo al silicone ce l’h achi vende roba di casse acustiche, magari da auto, x questo costa uno sproposito rapportato a quello normale, i capicorda devono essere con il foro per la vita tassativamente della misura giusta sennò non fanno sufficente contatto.
            a paritò di foro, nel mio caso 6 mm esitono almeno 3 -4 dimensioni di filo. Io li prendo da un autoricambi di fiducia.


Puoi inserire un commento qui sotto; diventerà visibile dopo la moderazione dell'amministratore

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: