Jumping Jack Flash weblog

La mia prima ricarica pubblica

Posted in ambiente, scooter elettrici by jumpjack on 4 agosto 2013

image

Grazie alla rinnovata batteria, mi sono finalmente potuto avventurare fino a Roma a caccia di una colonnina per provare la tessera ENEL per ricarica a consumo.
L’esperimento e’ quasi riuscito: passo la tessera, si sblocca lo sportello della scame, inserisco la spina scame modificata, ricarico 400 wh e me ne vado.

La parte di esperimento che non ha funzionato e’ stato il controllo dell’addebito: innanzitutto, andando sul sito eneldrive si viene rimandati a iscriversi su myenel.it https://my.enel.com/it-IT/register/index.aspx; una volta iscritto, appare una pagina in cui devo specificare numero di contratto, fornitore (unica possibilita’: enelenergia) e codice fiscale. Pero’ non funziona. Tra vecchi contratti di fornitura, vecchi numeri utente, contratto della card e numero card, le ho provate tutte, ma non ha funzionato niente… Finche’ mi sono accorto che in alto nella pagina ci sono varie linguette da scegliere, tra cui quella della card! La pagina che compare mi permette finalmente di inserire i dati della card, e infine di accedere al mio estratto conto: una ricarica, 52 minuti, 400 wh, costo: “flat”.
Come sarebbe costo “flat”??? Ho un contratto  a consumo, dovrei ricevere un addebito di meno di 20 centesimi, considerando i costi di 0.40 euro a kWh!
Ho inoltrato una richiesta per essere richiamato, vediamo un po’ cosa succede…

AGIORNAMENTO 9 agosto: mi hanno richiamato… tutti inca**ati perchè secondo loro non dovevo chiamare loro (ma loro chi?) ma EnelEnergia (ma se io ho cliccato sul link CONTATTI sul sito EnelEnergia!! Ma infatti quel link rimandava al sito generico http://www.enel.it ; il giusto link per i contatti EnelEnergia dovrebbe essere: https://www.enelenergia.it/mercato/libero/it-IT/info/contattaci)

Link:

https://www.eneldrive.it/

https://www.enelenergia.it/mercato/libero/it-IT/clienti/area_clienti  Per vedere i dati contrattuali, ma non le ricariche.  www.enelenergia.it = Opzione  “Mercato Libero” su https://my.enel.com

https://my.enel.com/it-IT/register/index.aspx

Consultazione ricariche effettuate: https://www.eneldrive.it/web/guest/personal  –>  https://www.eneldrive.it/recharges

Modulo per inviare (per posta cartacea!) reclami sulle auto elettriche: LINK

Spettabile
Enel Energia S.p.A.
Casella Postale 4040
85100 Potenza

Numero verde 800 900 860 800 069 850 (24 ore su 24)

Evitare la burocrazia si può…

Posted in varie by jumpjack on 3 agosto 2013

…ma paradossalmente non è facile scoprire come!
Ricordavo l’esistenza di un sito espressamente dedicato allo snellimento della burocrazia, ma non riuscivo a ritrovarlo.

Per ore ho cercato “snellire burocrazia”, “no burocrazia”, “comunicare col Governo”, “Linea diretta col Governo”, e altre combinazioni di parole che mi sembrava fossero citate nel sito… macchè, niente!

Alla fine, per riuscire a ritrovare il sito, ho dovuto ricercare “burocrazia jumpjack”!!! 🙂

Quindi ho deciso di scrivere questo breve post ad uso e consumo dei motori di ricerca: così, se Google lo indicizza, sarà molto più facile scoprire in che modo si possono comunicare “direttamente” (bè, quasi) al Governo le proprie idee sulla semplificazione.

Le parole giuste che dovevo cercare erano “Dare un taglio alla burocrazia” o meglio ancora “Burocrazia, diamoci un taglio”, ma non mi sarebbe mai venuto in mente…

Oppure anche “linea amica”, che è il nome del servizio… ma anche questo non mi sarebbe mai venuto in mente…

Comunque, ecco qui il link principale:

http://www.magellanopa.it/semplificare/

Ovviamente, trattandosi di un sito per RIDURRE la burocrazia… è molto burocratico 🙂  nel senso che servono altri 3 o 4 salti da un sito all’altro per arrivare a quello effettivo!

Percorso completo dei click:

http://www.magellanopa.it/semplificare/

rimanda a…

http://www.magellanopa.it/semplificare/consultazione.asp

che rimanda a…

http://www.magellanopa.it/semplificare/consultazione2.asp

che rimanda a…

http://www.magellanopa.it/semplificare/start.asp

Quindi l’indirizzo effettivamente utile è solo quest’ultimo!

Uno dei “successi” di questa iniziativa è stata la promulgazione della legge che impone che al momento del rinnovo di un documento, la sua data di scadenza viene posta uguale alla data di nascita dell’intestatario: una banalità… ma così basta ricordarsi solo la data del proprio compleanno, piuttosto che la data di scadenza di Carta di Identità, Passaporto, Patente,…

La tua idea geniale per una nuova legge qual è? 🙂

 

 

 

Diario elettrico Zem Star 45 – diagnosi finale batteria 2

Posted in auto elettriche, batterie by jumpjack on 2 agosto 2013

Oggi sono riuscito a fare 41 chilometri di GPS (che sarebbero circa 48 di contachilometri… se funzionasse ancora)!

E all’arrivo le batterie risultavano cariche a metà! Solo che la batteria 2 non ce la faceva pià negli “affondi”, e mi piantava, lasciandomi con la sola batteria 3.

Comunque ho approfittato per fare un esauriente grafico della batteria 2, con successiva diagnosi:

batteria2-dettagli

La diagnosi quindi è: batteria 2 in fin di vita, urge trapianto celle 15 e 16!

La 13 sta ancora sopra i 3 volt e può ancora aspettare.

Mi chiedo se, una volta rimessa a nuovo per bene la batteria 2, riuscirò a raggiungere di nuovo una 70ina di chilometri di autonomia, allo stato attuale mi sembra probabile!

Ora devo solo decidere se fare il trapianto prima o dopo l’inverno: dopotutto, ad andare e tornare da lavoro con giretti aggiuntivi ci riesco comodamente, perchè affaticare inutilmente le celle di ricambio della batteria 1?

Oltretutto, dopo 3-4 mesi senza uso e ricarica, erano ancora quasi tutte sopra i 4,0 volt! (massima carica = 4,15)