Jumping Jack Flash weblog

Stampa 3d economica per tutti!

Posted in varie by jumpjack on 22 agosto 2013

Ormai le stampanti 3d si stanno diffondendo sempre più tra gli appassionati di modellismo, grazie al fatto dei costi sempre più ridotti; e siccome meno costano e più si diffondono, e più si diffondono e meno costano, stiamo assistendo a un “circolo virtuoso” di discesa dei prezzi, per cui una stampatina casalinga può costare anche 500 euro.

500 euro che però sono una somma piuttosto alta, se si vuole per esempio stampare UN solo oggetto, o pochi oggetti; e comunque con una stampante si possono stampare oggetti solo di un tipo, in genere monocromatici e di un solo materiale.

Ecco allora che torna estremamente utile questo sito, https://www.shapeways.com/: al prezzo di pochi spiccioli, anche solo 4 o 5 (quattro o cinque!) euro, chiunque può farsi recapitare a casa il suo “giocattolino 3d”: un piccolo modellino, un pupazzetto con le PROPRIE fattezze, un ciondolo, un orecchino, una scultura 3d,…. l’unico limite, come si suol dire, è la fantasia.

E si possono stampare oggetti in una decina di materiali diversi: plastica rigida, morbida o trasparente, ceramica o metallo, sabbia pressata o argento, acciaio o oro, e anche gomma, e persino sabbia colorata compressa!

UPDATE: per sapere come appaiono al tatto e alla vista i vari materiali meglio di quanto si possa fare tramite foto, è possibile ordinare un kit “semigratuito” a 25 dollari contenente campioni di varie plastiche, “sandstone” e acciaio; “semigratuito” perchè se successivamente si decide di acquistare un oggetto, verrà scontato di questi 25 dollari. Esistono anche altri due kit dimostrativi, ma sono a costo pieno. Elenco completo kit dimostrativi.

Si possono ordinare pezzi già fatti presenti sul sito, si può “noleggiare” un progettista 3d, oppure ci si può sbizzarrire da soli con Google Sketchup, ora Trimble Sketchup, e creare il proprio modello da zero, o a partire da uno di quelli gratuiti presenti sulla Google Warehouse.

Io ho deciso di iniziare con un mio vecchio “pallino”: la macchina del tempo del famoso film “L’uomo che visse nel futuro“, tratto dal romanzo “La Macchina del Tempo” di Herbert George Wells (da non confondere con Orson Welles).

E’ presente già pronta sulla Warehouse di Google. ma purtroppo ShapeWays non digerisce il modello così com’è per via di superfici non chiuse, parti troppo piccole ecc, quindi ho dovuto ritoccare pesantemente a mano il modello. Alla fine però sono riuscito ad ottenere un modello accettato dal sito.

Ho ordinato in modello in plastica “robusta e flessibile lucidata”, come recita il sito (“strong and flexible polished”); questo “sfizio” mi è costato 60 euro🙂 , ma se il risultato è all’altezza delle aspettative, sarà solo l’inizio!🙂

Consegna prevista per il 9 settembre (i tempi di fabbricazione sono piuttosto lunghi, e la lucidatura da sola richiede un paio di giorni, spiefano sul sito).

Un video delle impressionanti possibilità che ShapeWays offre a chiunque:

Altro video pazzesco:

5 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. jumpjack said, on 23 agosto 2013 at 9:40

    Cavoli, non mi ero accorto che esistono anche dei kit dimostrativi dei vari materiali, uno dei quali persino gratuito.
    Articolo aggiornato con link https://www.shapeways.com/material_sample_kits

  2. jumpjack said, on 23 agosto 2013 at 11:56

    Ahi ahi, problemi: mi hanno “rispedito al mittente” alcuni dei pezzi che avevo caricato, perchè a un esame più attento (credo fatto a mano) risulta che alcune parti sono troppo sottili per essere stampate in plastica; così ho dovuto impazzire un altro paio d’ore a cercare altri difetti vari (il “pazzo” che ha creato il modello della macchina del tempo ha modellizzato anche i bottoni della poltroncina!🙂 ); ShapeWays dice di avermi riaccreditato le somme già pagate, che quindi dovrei poter utilizzare per ri-pagare i nuovi modelli… che però essendo più spessi, anche se di poco, costeranno qualche centesimo in più… quindi non so bene come gestiranno la cosa, vedremo.

  3. jumpjack said, on 26 agosto 2013 at 14:37

    Dopo un breve scambio di email mi hanno riaccreditato tutto quello che avevo pagato per i modelli sbagliati e “abbuonato” i costi di spedizione, così ho potuto ordinare i nuovi pezzi a costo zero. Dovrebbero arrivarmi l’11 settembre, salvo altri imprevisti.
    Devo dire che sono stati molto comprensivi e disponibili.

  4. […] 6 giorni per avere tra le mani la mia prima stampa 3d a partire dall’accettazione dell’ordine, non […]

  5. […] qual era il problema principale che rendeva non stampabili con Shapeways i miei modelli in 3d: la Macchina del Tempo è stata realizzata “simmetrizzando” alcune parti… ma questo comporta […]


Puoi inserire un commento qui sotto; diventerà visibile dopo la moderazione dell'amministratore

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: