Jumping Jack Flash weblog

Finalmente la tariffa ENEL a consumo per le auto elettriche!

Posted in auto elettriche, scooter elettrici by jumpjack on 12 maggio 2013

Allegri, elettromani🙂 , finalmente l’ENEL ha attivato la tariffa a consumo per la ricarica delle auto elettriche!

Non sarà più necessario stipulare un abbonamento flat da 25 euro al mese… ora si è liberi di ricaricare auto e scooter pagando la corrente IL TRIPLO di quanto ci costerebbe ricaricando a casa: 40 centesimi a kWh!

E solo per il primo anno perchè è in promozione, poi sono previsti “cambi di tariffa”.

Sembra che la tariffa attuale preveda tutti gli “oneri” derivanti dall’utilizzo “non domestico”… Peccato che io avevo sentito che l’elettricità usata per ricaricare i mezzi elettrici sarebbe dovuta costare MENO! Invece pare tocchi pagare iva al 21% invece che 10%.

E naturalmente potete anche noleggiare la “box station” da tenere a casa, a soli 28 euro al mese.

Mah.

Mi sento leggermente preso per i fondelli.

 

 

5 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. selidori said, on 13 maggio 2013 at 6:19

    Ho sempre pensato che Enel facesse di tutto (con la sua famosa tariffa flat a 25 euro al mese) per non vendere la sua proposta di ricarica pubblica.
    Ora con questa nuova tariffa i miei sospetti vengono confermati.
    Tuttavia mezzo sorriso cerchiamo di farlo: finalmente si ha la scelta.
    Infine non è chiaro come si potrà usufruire di questa erogazione, se comunque bisogna tesserarsi (quindi con probaible unatantum, cauzione, scadenze, ecc) oppure si va lì e si fa, come daltronde si fa oggi senza tanto scandalo in tutti i benzinai del mondo per acquistare combustibile liquido (anche più pericoloso e tracciabile).
    (Comunque se si vuole la tracciabilità soluzioni ci potrebbero comunque essere, come l’invio in tempo reale di un codice via SMS così da avere almeno un dato certo e verificato: la sim telefonica).

    Io aspetto che questi gestori si decidano per questa modalità ‘anonima’ altrimenti vedo dura la mobilità elettrica a ‘lungo’ raggio (perchè no? se vogliono anche con doppia tariffa per tesserati e non tesserati!).
    Infatti se col mio mezzo elettrico (oltre ai già noti problemi di disponibilità colonnine, tempo previsto di ricarica e forte rischi di disservizio delle stesse) che già di per se offre ansia da autonomia, bisogna anche aggiungerci che il possessore deve fare tutte le tessere dell’universo per poter viaggiare libero, siamo ad una nuova ulteriore (assurda) ostruzione alla mobilità elettrica.

  2. GianniTurbo said, on 13 maggio 2013 at 7:17

    Finché non c’è concorrenza, farà quello che gli pare…

    • jumpjack said, on 13 maggio 2013 at 8:26

      Intanto io ho scritto all’Auorità per l’Energia per chiedere lumi sulle tariffe effettivamente previste per la ricarica…

      Inviata dal mio tablet cinese, eventuali errori di battitura sono colpa del touchscreen impreciso.

  3. GianniTurbo said, on 14 maggio 2013 at 14:40

    ma come colonnine coem stiamo messi?

    • selidori said, on 14 maggio 2013 at 18:33

      In tutta la provincia di Milano ce ne è solo 1 (cioè due nello stesso punto) cioè nel parcheggio dietro al McDonald ad Assago Milanofiori (e 30 metri oltre quelle gratis di Carrefour che però vanno solo a centro commerciale aperto).

      Io ci farei un pensierino per il consumo ma forse qualcuna di più le vorrei, visto che ad esempio A2A con E-Moving ne ha installate oltre 40 (ma tutte e Milano città).


Puoi inserire un commento qui sotto; diventerà visibile dopo la moderazione dell'amministratore

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: