Jumping Jack Flash weblog

La Oxygen in liquidazione, niente più scooter elettrici Lepton!

Posted in ambiente, scooter elettrici by jumpjack on 27 febbraio 2013

Mi era giunta voce da “beninformati”, così ho cercato conferme: ebbene è vero, la ditta che cercava di vendere cinquantini elettrici a 6000 euro è fallita. Chissà come mai?

http://www.lanotte24ore.it/it/calendario-assemblee/details/342-oxygen-spa

Il sito è chiuso: http://www.oxygenworld.it/

E pensare che avevo anche provato a dargli consigli su come rendere invitante un oggetto altrimenti invendibile…

Bastava:

– attivare il kers solo su esplicito comando del guidatore
– riprogrammare centralina per partenze più immediate (va bene, non sono due secondi di ritardo, ma la percezione è di avere un bisonte 400 chilli di scooter sotto al sedere, quando si parte…)
– omologare lo scooter almeno per le tangenziali (tanto già così non è a norma: per essere un cinquantino, per legge deve andare a 45 km/h, non a 50).
– nel modello con una sola batteria, rendere estraibile la batteria ed eliminare il ponte sulla pedana: questa è la modifica sen’zaltro più difficile, ma farà lla differenza: ci sono milioni di persone che abitano al piano X di un comdominio in città e lasciano l’auto in strada perchè non hanno il garage… e nessuna di loro potrà quindi mai comprare uno scooter elettrico, rimanendo così costretto a pagare 2 euro per fare 15 km con l’auto a benzina!

Se già che ci siete fornirete agli acquirenti la spina SCAME per la ricarica anche da colonnine, cosa che al momento non fa nessun venditore di scooter elettrici, avrete anche una ulteriore carta in più rispetto agli altri venditori. ;-) Trovate le specifiche della spina proprio qui nel mio blog.

Magari poi potevano evitare di fare un ricarico del 100% sui costi di produzione (ma questa è solo una mia ipotesi maligna…).

 

Secondo me poteva venir fuori un bel cinquantino elettrico da 3000 euro invece che da 7000… Ma chissà che ora, con la società in liquidazione, non li svendano invece a treCENTO euro!

Come si fa a sapere che fine fanno mobili e immobili di una società in liquidazione?!?

 

10 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. costantin said, on 27 febbraio 2013 at 20:17

    Bravo!

  2. GianniTurbo said, on 27 febbraio 2013 at 20:34

    Tocca che ora metti sul tuo una Kelly…

  3. simone said, on 1 marzo 2013 at 1:47

    1)il kers e’ un apparecchio che si usa negli ibridi , quello che dici tu si chiama regen
    2)ok
    3)per omologare uno scooter per le tangenziali (over 150cc) servono almeno 11 Kw continuativi come potenza minima di motore
    4) costa meno fare un telaio apposito
    5) irrilevante

    I veri motivi del fallimento sono i grossi costi dovuti a garanzie pregresse , se vendi mezzi inaffidabili e’ palese che la cosa ti torna indietro come un boomerang.

    • jumpjack said, on 3 marzo 2013 at 20:36

      3) La “tangenziale” di Roma è particolare, il divieto è solo per i 50cc: visto di persona (cartello di “divieto di ‘Sì Piaggio a pedali’ ”🙂 , confermato da utenti vari (pare che il cartello “150cc” sia stato rimosso) e riconfermato dalla Polizia Roma Capitale.

      Diverso il discorso per il raccordo e l’autostrada, che come tutte le autostrade ha il limite a 150 cc, ma nessun limite sui kW (sui kW il limite è relativo solo alla patente).
      Si sono ripetute negli anni 3 proposte di legge per abbassare a 100cc il limite, ma che io sappia non hanno avuto seguito.

      4) “Telaio apposito”? Ci sarbbe da TOGLIERE batterie,non c’è bisogno di un telaio apposito! L’unica modifica da fare al telaio è segare i maniglioni! (ma a che cavolo serviranno, realmente? Forse problemi di brevetto? Senza manigliioni sarebbe uguale a qualche altro scooter? Boh…)

      5) “Irrilevante”? E chi non ha un posto macchina quindi non può comprare uno scooter, a meno che non abbia batterie estraibili?

  4. simone said, on 3 marzo 2013 at 20:58

    3) negli elettrici non esiste ciclindrata , si usano i Kw per discriminare i motoveicoli che possono o non possono entrare in autostrada , in particolare se un motoveicolo e’ guidabile con patente B NON puo’ entrare in autostrada.

    4) una batteria estraibile e’ per forza di cose limitata come capacita’ , muovere per bene uno scooter con una capacita’ cosi’ piccola per forza di cose richiede un tealio molto piccolo e leggero

    5) irrilevante nel senso che esistono gli adattatori , cosi’ uno a casa o da amici carica con la spina normale , usa l’adattatore solo per la colonnina (p.s. anche se in teoria questo e’ vietato , la norma prevederebbe che un addetto certificato smonti la spina tradizionale e monti la spina da colonnina), tutti i produttori mettono la spina tradizionale perche’ fino a 10A e’ previsto anche il Modo 1 anche su suolo pubblico , quindi basterebbe che nelle colonnine mettessero anche una spina tradizionale con magnetotermico settato a 10A

  5. jumpjack said, on 3 marzo 2013 at 21:43

    3) Se mi trovi gli articoli del Codice Della Strada che lo dicono ESATTAMENTE (non “quasi”, “forse” o “per esteso”), ti facci(am)o un monumento! (sono 2 anni che li cerco!)

  6. jumpjack said, on 28 marzo 2013 at 22:40

    A proposito di scooter in liquidazione… eccoli:
    http://www.ebay.it/itm/SCOOTER-ELETTRICO-OXYGEN-50Km-h-90Km-autonomia-4000W-con-3-batterie-Litio-/290883675791?pt=Moto_e_Scooter&clk_rvr_id=462991016540&hash=item43ba04a68f

    Lo scooter in sè lo trovo pessimo, ma 2000 euro è il costo delle sole batterie da 48V/100Ah, che potrebbero trovare posto su altri mezzi… magari proprio sui vecchi lepton: con 100Ah di batterie al litio si “riempiono” CINQUE vecchi lepton, che avevano batterie al piombo da 38Ah, equivalenti a 20 Ah di litio!
    O anche su Birò o su OpenLab street, entrambe minicar gravemente appesantite da 100Ah di piombo, che potrebbero avere stessa autonomia con 50Ah di litio (e 50 kg in meno), oppure autonomia doppia a parità di peso (calcoli a spanne).

  7. […] mese fa furono annunciate sia il fallimento della Oxygen, ramo “elettrico” della Atala e produttrice degli scooter Lepton dagli anni ’90, […]

  8. blumafi75 said, on 21 novembre 2013 at 21:37

    Ho lavorato per loro qualche mese all’inizio mi sono stupito che fossero durati così tanto visto che avevano venduto scooter senza averli mai collaudati, sono rimasto a piedi svariate volte e loro se non ricordo male offrivano 4 anni di garanzia non gli avevo dato futuro e sono scappato

  9. Silvio Edoardo Bosio said, on 12 aprile 2014 at 13:09

    Ciao ragazzi io ho 1 scooter oxygen, il 125 cc, scooter inaffidabile,meccanici incompetenti risultato da 1 mese e mezzo ke cercano di venirne a capo del problema… x me ki ruota attorno ancora adesso alla oxygen ha chiuso…


Puoi inserire un commento qui sotto; diventerà visibile dopo la moderazione dell'amministratore

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: