Jumping Jack Flash weblog

Diario elettrico Lepton – 6/2/2013: ricerca delle batterie

Posted in ambiente, scooter elettrici by jumpjack on 9 febbraio 2013

Iniziano le ricerche delle batterie.

Cercando “drop in batteries”, “lead replacement” e combinazioni varie, si trovano delle nuove, particolari batterie: sono al litio, quindi molto leggere e prestanti, ma essendo dotate di un particolare circuito interno di gestione, agli utilizzatori esterni appaiono come normalissime batterie al piombo, tanto che non c’è bisogno nemmeno di cambiare il caricabatterie!

Ovviamente la presenza del circuito particolare riduce la capacità gravimetrica (Wh/kg) e aumenta i costi (Euro/Wh), quindi bisogna fare le opportune valutazioni.

Sto raccogliendo un po’ di dati in modo da formare una tabella che permetta di fare gli opportuni confronti, ma intanto voglio annotare questa scheda tecnica, perchè contiene una frase “elettricamente entusiasmante”🙂 :

“At low rates these cells can deliver thousands and thousands of cycles at 100% Depth-of-Discharge[…] Even when cycled at 10C discharge rates, these cells deliver in excess of 1,000 full depth-of-discharge cycles.”

Cioè, queste particolari batterie possono essere scaricate ad altissima intensità (una batteria da 10 Ah può fornire 100A!) e in profondità (DoD 100%) pur mantenendo una vita di migliaia di cicli!

Si tratta delle batterie  ALM-12V7-B della A123, da 12V/7Ah/0.85kg/100,00Euro,

Se è vero quanto dice la A123, si tratta di una specie di rivoluzione! Batterie del genere, anche nel caso costassero troppo (devo indagare), potrebbero comunque fare le veci di una batteria di supercondensatori, ma avere autonomia molto maggiore: una batteria da 48V/7Ah , cioè appena 336 Wh, potrebbe fornire fino a 28A per ben 15 minuti senza rovinarsi, quando un supercondensatore in grado di fornire 30 secondi di alta potenza può costare  migliaia di euro, mentre in questo caso ne costerebbe 400. Purtroppo non posso provarlo sullo Zem, che va a 60 V e quindi richiederebbe 5 batterie…😦

La curva di scarica parla chiaro:

A123 battery lead replacement drop in discharge rate

A123 battery lead replacement drop in discharge rate

Questa batteria, anche scaricata a 4C (4×7=28A), mantiene pressochè la stessa capacità.

Interessanti anche le prestazioni con la temperatura; ecco il grafico a 0°C:

A123-ALM12V7-drop-in-0gradi

Ecco però una piccola controindicazione:

Do not connect more than four modules in series. Connecting more than four modules in series exceeds the voltage limit of the integrated protection circuitry, leaving the module without critical safety features such as over-voltage and over-temperature protection.

Queste particolari batterie “taroccate”😉 hanno dei limiti per quanto riguarda il collegamento in serie: queste in particolare possono formare al massimo serie di 4 (=48V), ma ne ho viste altre che al massimo possono formare serie di 2 (=24V), pena la perdità della capacita di autobilanciarsi.

Un breve riassunto dei vantaggi di queste batterie:

•A123 ALM batteries are less than half the weight of their lead-acid equivalents
•A123 batteries deliver more energy than lead-acid equivalent at high-rate discharges (short run time)
•A123 batteries deliver up to ten times more cycles than their lead-acid equivalents

Nota sulla creazione di pacchi batterie:

You can arrange A123’s ALM 12V7 battery modules in series and/or in
parallel to achieve higher operating voltages and capacities for your
intended application, with a maximum configuration of 4S10P. An external
BMS or other electronics are not required to configure multiple ALM 12V7s.

Quindi il più grande pacco-batteria che si può mettere insieme con queste batterie sarebbe un 48V/70Ah/3360Wh/34kg/4000,00Euro.

Su uno scooter medio che consuma 50 Wh/km significa 67 chilometri di autonomia, ma reali, potendo scaricare le batterie al 100% senza che si danneggino.

  • 98 Wh/kg (nella media delle LiFePO4)
  • 1,19 euro/Wh (il doppio delle normali batterie al litio!)
  • 60 euro/km

Il pacco “minimo” è invece un 4S/1P, quindi 48V/7Ah/336Wh/3,4kg/400,00Euro

Quanto alla ricarica:

The ALM 12V7 is compatible with any 12V7 lead-acid battery charger of 10 A or less.

Se ognuna può essere ricaricata a 10A, significa che basta meno di un’ora, visto che sono da 7 Ah.

Però c’è un warning:

Chargers that automatically detect voltage at the terminals and charge accordingly may fail to wake the ALM 12V7 from a state of under-voltage protection.

Constant Voltage (CV) chargers may result in an inrush of current due to the low impedance of the cells, interrupting the charge. Reset the charger and continue charging normally if the charger trips.

Se cioè le batterie risultano troppo scariche, un normale caricabatterie per piombo potrebbe pensare che sono guaste e non ricaricarle affatto, oppure rilevare un eccesso di corrente di ricarica iniziale e “staccare”, nel qual caso basterebbe resettare il CB. Nel caso del primo problema non viene invece proposta una soluzione, ma potrebbe essere sufficiente una resistenza aggiuntiva temporanea per limitare la corrente iniziale, tipo quelle che si mettono a volte anche nei normali caricabatterie attuali, per evitare che al momento del collegamento la scarica immediata dei condensatori danneggi il caricabatterie (non so se si fa per le batterie al piombo o al litio).

In caso di basse temperature (0°C) la massima corrente di carica accettabile è 1C/7A.

Nota:

Under-voltage protection creates an open circuit, removing voltage from the terminals. With a lead-acid battery, finding no voltage at the terminals often indicates the battery has reached the end of its life. With the ALM 12V7 module, no voltage at the terminals typically means the cell protection circuitry has interrupted current to protect the battery module. Simply connect the module to a charger to restore voltage to the terminals.

Cioè, i circuiti di protezione tagliano completamente la tensione in caso di scarica eccessiva, per cui una batteria “in protezione” sembra morta, perchè dà 0V; basta però collegare un caricabatterie per “resuscitarla”… sempre però che il caricabatterie accetti di caricare una batteria che dia 0 V!

BIlanciamento:

Over time, the cells inside a batter pack diverge in both capacity and SOC.
An advantage of the ALM 12V7 is the circuitry continuously monitors the
capacity and SOC of each individual cell and balances the battery module
to ensure maximum capacity. Completely balancing the battery module can
take up to 48 hours.

Il bilanciamento delle celle al litio interne avviene automaticamente, e può impiegare fino a 48 ore! Mi chiedo se siano cumulative o continuative!!

Vedremo se riuscirò a trovare qualcosa di più economico.

Intanto, meno male che qualcuno mi ha preceduto, sennò avrei finito io per sacrificare 100 euro per la ricerca…🙂 (sono altre batterie, ma va bene lo stesso…)


http://www.etotheipiplusone.net/?p=1991

39 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Fabiano. said, on 9 febbraio 2013 at 20:20

    Ciao Jump approposito di batterie, che ne pensi di queste ?

    http://www.ebay.it/itm/48v-20ah-Electric-bicycle-battery-E-BIKE-lifepo4-battery-Lithium-battery-/321069969916?pt=US_Rechargeable_Batteries&hash=item4ac142f1fc

    se fossero buone ne vorrei comprare 4 per la mia start lab cosi da avere 48V 80Ah.

    secondo te andrebbero bene ?

    • jumpjack said, on 9 febbraio 2013 at 21:11

      Da quelle pagine non è chiaro se i 40A sono la corrente massima CONTINUA o DI PICCO… Se è di picco non va bene, perchè allora quella continua sara 15-20A. E siccome è una batteria per bicicletta, è molto probabile che sia così! Su un mezzo da 4 kW a 48W la corrente, sotto il massimo sforzo, supera gli 80 Ampere, quindi in marcia normale si attesta intorno ai 40-50 di corrente massima CONTINUA e 100 di corrente massima DI PICCO.

    • jumpjack said, on 9 febbraio 2013 at 21:34

      Ah, pero’ se ne metti 4 in parallelo di quelle che dicevi tu, dovrebbero reggere 40×4=160A in scarica, che andrebbero bene sia se sono di picco che continui.

      • Fabiano. said, on 10 febbraio 2013 at 9:24

        Si ma quelle che dicevo sono comunque in Cina e a quanto dice il venditore del modello che hai trovato te, tra dogana e spedizione, comprandone 4 arriveremo alla stessa cifra.
        Non è un prezzo altissimo per il prodotto che offre già finito e pronto per essere installato.

        • GianniTurbo said, on 10 febbraio 2013 at 9:37

          Io ho appena comperato dalla cina 2 litio 14500 ovvero stilo al litio per montarle su un levapelucchi… A parte che sono arrivate senza tab per saldare, ma io ho comperato delle 900 mh mi sono arrivate delle 1200 che testate 3 volte con l’ imax danno 300 mah… Quindi i dati dei venditori vanno presi con le molle…

  2. GianniTurbo said, on 9 febbraio 2013 at 23:43

    Ma perché non replicare l’esperienza di Ccriss… 16 celle lifepo4, le prendi a San Marino da lipotech, magari tramite Tennico.

    • jumpjack said, on 10 febbraio 2013 at 10:39

      non ho voglia di districarmi tra PCM e BMS, preferirei un prodotto già finito e collaudato.

  3. Anonimo said, on 10 febbraio 2013 at 10:10

    Se può interessare ho un lotto di queste batterie: http://en.winston-battery.com/index.php/products/power-battery/item/wb-lyp100aha?category_id=176

    Prezzo 0.90USD ad Ah, per i meno avezzi a calcolare il prezzo……. ogni cella da 100Ah costa 90USD al cambio attuale sono 67,50€ Sono da aggiungere le spese di spedizione, dogana ecc

    • Fabiano said, on 10 febbraio 2013 at 10:21

      Potrei essere interessato ad acquistarne 16 se mi specifico un preventivo compreso spedizione e dogana, inoltre sarebbe interessante sapere chi e di dove sei e se puoi garantire che il prodotto che arriva sia quello ordinato al contrario di quanto è successo a ccriss.
      Hai oggetti interessanti che potrebbero essere la nostra svolta.
      Grazie delle info

      • vincenzo Capasso said, on 10 febbraio 2013 at 10:55

        Ciao Fabiano,
        del prodotto siamo sicuri al 100%, ma non siamo commercianti di batterie. Il nostro fornitore abituale, mi ha informato giorni fa di avere questo lotto a disposizione da 100Ah. Sulla nostra auto elettrica monteremo le celle da 150Ah se non le 200Ah quindi non ero interessato all’acquisto. Poichè ho già postato su questo blog circa le batterie LiFePO4 ed il loro reale prezzo di vendita in cina, ho voluto riportare questa offerta. Posso chiamare il nostro fornitore e chiedere quanti pezzi sono e che prezzo verrebbe con le spese ecc… Ma credo che voglia vendere tutto il lotto (nn so quanti pezzi sono).

        • Fabiano said, on 10 febbraio 2013 at 11:54

          Grazie delle info Vincenzo,
          vedi allora quanto è questo lotto, cosi magari se interessa anche a qualcun altro potremmo accordarci e tutti insieme potremmo acquistarlo.
          Io vorrei metterle sotto ad una Open start lab, che ho acquistato ma sono in attesa che me la trasportino, quindi ancora non conosco ne le batterie che ha sotto ne lo spazio a disposizione per sostituirle però sono interessato a cominciare ad informarmi su eventuali prodotti disponibili, so solamnete che monta 48V in 4 pacchi da 12V 100Ah al piombo purtroppo.
          Te che macchina hai ?
          Sei per caso anche sul forum energeticaambiente ?
          Ogni tua info sara comunque utile.
          La mia emeil per scambiarci comunque esperienze è massimo_merilio@yahoo.it

          • vincenzo Capasso said, on 10 febbraio 2013 at 12:43

            Fabiano, sinceramente non conosco questa Open start lab, sono anche nel forum di energetica (evcar). Se tutto procede veloce (omologazione EEC) importeremo la prima M1 con batterie al Litio, siamo distributori ufficiali per l’Italia. Se riuscissimo a fare gruppo d’acquisto e vendita diretta….faremmo un botto incredibile, ma penso che dovremo passare x i pluri-concessionari ( ed il prezzo lieviterà)😦
            Se vuoi saperne di più lascio email: info.evcar@gmail.com

            • jumpjack said, on 10 febbraio 2013 at 13:55

              Il nome esatto è Startlab (marca) Open (modello) Street (variante), un clone della Movitron Teener.

    • jumpjack said, on 10 febbraio 2013 at 10:48

      Il prezzo ad Ah non mi dice molto… Proviamo a ragionare in termini di Wh: esendo celle da circa 3V, 100Ah significa 300 Wh, quindi 90$/300Wh, quindi 0,30 $/Wh o 0,22 E/Wh, giusto? Quindi 660E per 3 kWh.

      Ma, in ogni caso, vendi solo celle sfuse senza BMS, o anche pacchi da 12 già con BMS?

      Le celle che dimensinoni hanno?

      Hai un sito?

  4. vincenzo Capasso said, on 10 febbraio 2013 at 11:02

    Salve jumpjack,
    ho postato il link delle batterie. E già ci siamo scontrati sulla questione dei prezzi delle LiFePO4. Mi ripeto non commercio batterie. C’è questo lotto a disposizione, il costo di ogni cella è di 90USD. Il prezzo ci è stato offerto dal nostro fornitore WISTON.Punto. Ovviamente senza BMS. Tutti i calcoli li lascio a te, i cinesi ragionano in altro modo. Se a qualcuno può interessare, sono a disposizione. Tutto qui. Ciao

    • jumpjack said, on 10 febbraio 2013 at 11:56

      Interessante… io ho solo fatto un conto con la calcolatrice e chiesto informazioni, e mi ritrovo con una giustificazione di innocenza.

  5. vincenzo Capasso said, on 10 febbraio 2013 at 12:23

    calcolo dei cinesi: 10 celle x 100ah x 3,2V = 3,2Kw Costo 90USD x 10 celle= 900usd al cambio attuale 675€ escluse tutte le spese (spedizione, iva, tax, dogana ecc… ). Spero di essere stato illuminante. Non posso quantificare il costo finale una volta importate. Potrebbe non essere conveniente.

  6. Fabiano said, on 10 febbraio 2013 at 12:35

    Ma questo sito invece non ricordo è in europa o in cina ?

    http://www.ev-power.eu/Winston-40Ah-100Ah/WB-LYP100AHA-LiFeYPO4-3-2V-100Ah.html?cur=1

    • vincenzo Capasso said, on 10 febbraio 2013 at 12:46

      Repubblica ceca.

    • vincenzo Capasso said, on 10 febbraio 2013 at 12:56

      Sono le stesse batterie, 1 cella costa 106€. Rispetto al prezzo dei cinesi ci sono 38,5€ di differenza…… Sono già disponibili in europa….. però aggiungi 21% di iva se non hai partita IVA 106€ x 21% iva= 128€…… più la spedizione….. Bisogna fare 2 calcoli…….puoi contattarmi anche via skype: ev-car

      • Fabiano said, on 10 febbraio 2013 at 13:07

        Ti ho inviato una emeil all’indirizzo che hai fornito prima per la M1, ho cercato sul forum di energetica ma non ti trovo, come sei registrato ?

        • vincenzo Capasso said, on 10 febbraio 2013 at 13:09

          ti ho inviato email con foto e caretteristiche. Sul forum sono registrato come : evcar

        • vincenzo Capasso said, on 10 febbraio 2013 at 13:20

          Ma non posterò più niente sul forum di energetica….. solo pilotati. Purtroppo in Italia quando si parla pulito e si pubblicano le verità, che bruciano a qualcuno, vieni bannato. Se vuoi contattami in privato. Ciao

  7. jumpjack said, on 11 febbraio 2013 at 9:49

    Ho trovato le batterie perfette per il lepton, addirittura già assemblate in pacco da 48 V con BMS:
    lithiumion-smartbatteries 48V/40Ah
    Purtroppo costano 2500$/1856Euro .

    Hanno una scarica continua di 80A, quindi andrebbero bene anche sulla Smartlab, e c’e’ anche un pacco da 100Ah, che sulla smartlab potrebbe secondo me consentire un’autonomia di 50 km o piu, a 4500$/3342Euro.

  8. Fabiano said, on 11 febbraio 2013 at 12:17

    Ciao Jump sono decisamente costose, e dato che sono in Florida vanno aggiunte tax dogana e iva, ho preso invece contatti con i venditori di ebay di cui hai messo il link qualche giorno fà:
    http://www.ebay.it/itm/Battery-48V-40Ah-LiFePo4-E-bike-SHIPMENT-3-DAYS-FROM-EUROPE-NO-TAX-NO-CUSTOM-/271095437250?pt=Biciclette&hash=item3f1e8c17c2
    sono del salento e sono disponibili ad ordinare anche pacchi più potenti, previo pagamento anticipato.
    Questa estate quandò andrò in ferie li andrò a trovare per trattare di persona e vedere i prodotti che hanno disponibili.
    Spero che le batterie che monta sotto al piombo mi permettano di fare almeno 25Km al giorno.

    • jumpjack said, on 11 febbraio 2013 at 12:59

      Secondo i miei calcoli, per fare 25 km con la Open con DoD=70% servirebbero batterie da 60-75Ah (2800-3500 Wh)

      Inviata dal mio tablet cinese, eventuali errori di battitura sono colpa del touchscreen impreciso.

      • Fabiano said, on 11 febbraio 2013 at 16:04

        Sotto monta 4 batterie da 12V 100Ah al piombo, acquistate dalla precedente proprietaria a maggio 2012 per la modica cifra di 1900 euro.

        • jumpjack said, on 11 febbraio 2013 at 16:53

          4 batterie al piombo pagate 2000 euro e finite in 6 mesi? O ancora vanno?

          Inviata dal mio tablet cinese, eventuali errori di battitura sono colpa del touchscreen impreciso.

          • Fabiano said, on 11 febbraio 2013 at 17:28

            Spero di no, che non siano finite ma devo ancora provarla, sono sempre in attesa che me la portino a casa, e poi devo farci l’assicurazione.
            Non sto cercando le batterie perchè esaurite ma perchè quando esauriranno le comprerei al litio, e se quelle sotto dovessero fare pochi km considerando i tempi di ricarica del piombo dovrebbe satre sempre attaccata ad una presa ed allora passerei al litio.
            Per ora sono tutte supposizioni.
            Secondo te quanti km dovrei riuscire a fare con le batterie che monta ?
            Considera che la signora era un mese che non la ricaricava.
            Ciao.

            • jumpjack said, on 11 febbraio 2013 at 20:37

              Bisogna considerare che la capacità utile delle batterie al piombo, se usate su mezzi elettrici, è al massimo la metà di quella nominale: sono infatti 100 Ah solo se tiri fuori 5A per volta, ma se ne tiri fuori 50 (=0.5 C) la batteria si scarica in 1 ora, e appunto 50 A x 1h = 50 Ah.
              Poi devi considerare che, se vuoi farle durare almeno 500 cicli, non puoi scaricarle più del 50%, quindi ti restano 25 Ah, che a 48V corrispondono a 1200 Wh; un quadriciclo da 4 kW pare consumi 80-100Wh/km, quindi l’autonomia che ci si può ragionevolmente aspettare è tra 10 e 15 km.
              Poi c’e’ la rogna della temperatura: a 0°C l’autonomia praticamente si dimezza…

              Se invece ti accontenti di far durare le batterie solo un anno, puoi spremerle al 100% e raddoppiare le suddette autonomie.

              Detto in altre parole, il piombo è una vera schifezza.🙂

              Dettagli su questi calcoli nel post sul Birò, che per l’appunto è un quadriciclo da 4 kW con batterie al piombo:
              https://jumpjack.wordpress.com/2012/12/04/diario-autoelettrico-4dic2012-esame-approfondito-dellestrima-biro/

  9. Fabiano said, on 11 febbraio 2013 at 22:06

    Sei un grande.
    Le spremerò fino all’orlo cosi comprerò subito quelle a litio.
    Finanze permettendo.
    Ciao.

  10. jumpjack said, on 12 febbraio 2013 at 23:21

    Mi segnalano che su PingBattery ci sono pacchi già pronti, completi di elettronica, da 48 V e 60 V, e pare che Ping sia piuttosto famoso per la bontà dei suoi prodotti…
    http://www.pingbattery.com/servlet/the-48V-LiFePO4-Battery-Packs/Categories

    Per il lepton, che assorbe 40A, ci vorrebbe questo pacco da 48V/20Ah/40A/9kg/658$, anche se sarebbe un po’ risicato:
    http://www.pingbattery.com/servlet/the-2/lifepo4-lithium-ion-phosphate/Detail

    L’ideale sarebbe quello superiore, 48V/30Ah/60A/15Kg/1053$:
    http://www.pingbattery.com/servlet/the-17/48V-30AH-V2.5-LiFePO4/Detail

    Non capisco perchè lo diano per max 1600W, visto che 60Ax48V=2880W e 30A*48V=1440W .

    Per lo Zem invece ci vorrebbe come minimo questo da 60V/10Ah/20A/6.2Kg/512$, usandolo in parallelo con una vecchia batteria originale, in modo che da ogni batteria escano al massimo 12,5 A:
    http://www.pingbattery.com/servlet/the-18/60v-10ah-lifepo4-lithium/Detail

    Invece per poter usare una batteria da sola ci vorrebbe questo pacco da 60V/20Ah/40A/12.3Kg/905$:
    http://www.pingbattery.com/servlet/the-20/60V-20AH-V2.5-LiFePO4/Detail

    Oppure quello da 60V/30Ah/60A/18,5Kg/1485$:
    http://www.pingbattery.com/servlet/the-21/60V-30AH-V2.5-LiFePO4/Detail

    Per far fare 25 km alla StartLab Open ci vorrebbe una batteria da 80 Ah a voler star larghi, ma anche da 60Ah ci si potrebbe accontentare: 48*60=2880Wh, che scaricata al 70% invece che a un più prudenziale 50% garantirebbe 25 km “tranquilli” o 20 “di corsa”, ma purtroppo PingBattery non ha pacchi da 48V/60Ah in catalogo… Però visto che dicono che da quando ordini impiegano una settimana a COSTRUIRE il pacco e provarlo, immagino non abbiano problemi a farne uno da 60 Ah (purchè non debba reggere 120A, che comporterebbe l’uso di componenti più costosi, invece che di due pacchi in parallelo).
    Il prezzo potrebbe aggirarsi sui 2000$, il peso sui 30 kg; se invece PingBattery dice che si possono semplicemente collegare due pacchi in parallelo… ecco qua una StartLab Open a batterie estraibili! (certo ci vogliono un po’ di muscoli, ma insomma….)

    A proposito di Zem, da qualche parte avevo scritto una volta le dimensioni delle batterie ma non lo ritrovo, me lo appunto qui:
    37,5x8x26,5 senza rotelle e manico
    48x8x26,5 con rotelle e manico

    • GianniTurbo said, on 17 febbraio 2013 at 19:20

      Ho conosciuto di persona molte persone che hanno le ping e sono soddisfatti.
      Puoi pure contattare lipotech che fa pacchi Su misura, contenitore compreso, se non altro sono in italia, non hai problemi di dogane, parli in italian…

  11. Fabiano said, on 13 febbraio 2013 at 9:45

    Grazie per le info che stai raccogliendo per la start lab, sicuramente saranno moltoutili, allora con la tua teoria dovrei riuscire a fare 25km con le batterie del mio motorino che sono 60A, che magari sommati ai 15 km che speriamo riesca a fare con quelle al piombo che ha sotto, potrebbero diventare 40Km.
    Pensa che se non sbaglio la vendevano dicendo che 40 era la sua autonomia al piombo.

  12. jumpjack said, on 13 febbraio 2013 at 10:03

    Sì, anche del Birò dicono che fa 60 km, come no…😉 A 20 km/h.

  13. Fabiano said, on 17 febbraio 2013 at 12:28

    Per fare un po’ di ordine, ho creato un post apposito per la Startlab Open Street e ho spostato lì i commenti:
    https://jumpjack.wordpress.com/2013/02/17/diario-elettrico-startlab-open-street

    • Fabiano said, on 17 febbraio 2013 at 20:11

      Grazie Jumpjack allora posterò li le altre novità.
      Ma continuerò comunque a seguire gli altri tuoi post molto utili.
      Leggendo la foto della batteria mi sapresti dare qualche spiegazione sulle potenzialità ?


Puoi inserire un commento qui sotto; diventerà visibile dopo la moderazione dell'amministratore

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: