Jumping Jack Flash weblog

Diario elettrico 42 – lo scooter a 3 ruote

Posted in scooter elettrici by jumpjack on 27 marzo 2012

Diario di bordo

dello

scooter elettrico al litio

Zem Star 45

1500W/60Kmh/80Km


CAPITOLO 42


Clicca qui per l’INDICE DEL DIARIO

Ho deciso di costruirmi uno scooter a tre ruote.

Ho installato la terza ruota sulla pedana. Quando sto fermo ai semafori, mi basta accenderla per avere un potente effetto giroscopico che mi permette di restare in equilibrio anche senza mettere i piedi per terra:

Vabbè, vabbè, vi sto prendendo per i fondelli…🙂

E’ solo che mi è finalmente arrivato il mio vecchio motore “rotto”, da esaminare.

Ha 6 fili: 3 grossi e 3piccoli; immagino i tre grossi siano per la corrente su 3 fasi, e i tre piccoli per controllare i sensori di hall.

Ora la domanda è: posso verificare solo dall’esterno se ci sono guasti? Se no, una volta aperto, cosa devo cercare che indichi un guasto? Il motore girava ancora quando si è “guastato”, ma aveva basse prestazioni.

25 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. GianniTurbo said, on 27 marzo 2012 at 21:48

    3 grossi mi va bene, i piccoli dovrebbero essere 5… mi manca l’alimentazione dei sensori di hall vedi link
    l fili esteticamente sono in buono stato?

    • jumpjack said, on 28 marzo 2012 at 6:42

      Ah è vero, sono cinque, l’avevo guardato di corsa..
      I fili mi sembra non abbiano niente che non va. Anche se dovrei ovviamente controllare bene il punto in cui entrano nel perno, penso sia il più critico. E il più zozzo! (che schifo).

    • Simone said, on 28 marzo 2012 at 7:51

      Strano che non ci sia il termistore interno , dovrebbero essere 2 ulteriori fili piccoli che servono a controllare la temperatura interna del motore.

      Se un motore gira male di solito e’ uno degli hall che e’ andato

      • gianni(turbo) said, on 28 marzo 2012 at 13:48

        qui come sostituire i sensori
        http://www.jobike.it/Public/data/tittopower/201154163845_mhtml_file___E__SWZone_Bicicletta%20elettrica_Hall%20Nine_Sostituir.pdf
        però che io sappia con un sensore rotto dovrebbe andare “strappando” !!!

      • gianni(turbo) said, on 29 marzo 2012 at 14:11

        @simone
        ci dai qualche dritta di controller e motoruote alternativi a kelly?
        http://kellycontroller.com/kbl7210124-72v100abldc-controllerwith-regen-p-56.html
        questo sembrerebbe moolto carino, configurabile via software, freno rigenerativo girando nell’altro senso come il vectrix, (con 29 dollari) e tante altre feature carine.
        il tutto 269 dollari che sono circa 202 euri, ho chiesto un preventivo a lukas
        http://www.lukas-two.com/images/spareparts/tk_gt_gts.htm
        e mi hanno sparato quasi 500 euro il controller e quasi 600 la motoruota da 10″ 3000w. assolutamente fuori oltre ogni budget.

        Sto prendendo in considerazione di upgradare un qualche scooter usato/da rottamare con i documenti in regola.

        • gianni(turbo) said, on 29 marzo 2012 at 14:55

          @jumpjack ma un bell’upgrade a 3kw come lo vedi?

          • jumpjack said, on 29 marzo 2012 at 15:11

            Sta’ bono, che ci sto pensando già da un po’…🙂
            3kw su un affarino che con 1,5 kW corre come un treno e fa salite del 20%…😀
            E l’upgrade mi costerebbe forse solo 300 euro, credo (il motore da 1500 costa 242 euro, non credo che dal doppio di potenza costerebbe il doppio).

            Ma sono ancora troppo ignorante per azzardare una modifica del genere!
            Devo studiare… studiare.. studiarestudiarestudiare… e poi si vedrà!😉

            • gianni(turbo) said, on 29 marzo 2012 at 15:38

              beh non devi cambiare solo il motore, devi cambiare anche il controller, ho chiesto il preventivo, da lukas-two e mi hanno sparato circa mille euro…

  2. GianniTurbo said, on 27 marzo 2012 at 21:51

    come mai pure il copertone? era consumato o per semplicità hanno cambiato pure quello?

    • jumpjack said, on 28 marzo 2012 at 6:42

      Penso che non gli andasse di sbattersi a togliere il copertone, che quindi è praticamente nuovo (9 mesi di vita)… e quindi farà salire il prezzo.🙂

      • gianni(turbo) said, on 28 marzo 2012 at 8:54

        Tanto paghi tu…
        verifica un attimo se è tubless o no.
        se è tubless se devi toglierlo devi andare dal gommista o comunque farlo uscire a forza, ( se non usi gli attrezzi giusti ti fa del male e rovini tutto) se invece non è tubless credo si possa montare, altri scooter sono fatti così, devi togliere delle viti, e disaccoppi il cerchione, come si faceva con la vespa, sul forum di energetica ambiente era spiegato come fare…

      • GianniTurbo said, on 28 marzo 2012 at 20:50

        Allora oggi ho sono andato a provare un zem usato ( si fa per dire 3,9 km) e ne sono rimasto spiacevolmente deluso. l’impressione generale è di una cinesata, nel senso peggiore del temine, ogni buca, sembrava si smontasse tutta. il bauletto, sembra da bici elettrica, più inconsistente di quello della moto di barbie, la ganascia del freno, quando frenavo, da fermo si contorceva, come se fosse fissata male, il cavalletto laterale, lo tiri giù ma non riesci ad inclinare il motorino, guardando da sotto c’erano già tracce di ruggine sul telaio, i connettori elettrici, mooolto economici, l’antifurto, era attccato con del biadesivo. la lampadina del faro ancora a tungsteno, il tappetino non era fissato e secondo visto quanto è leggero se non ci metti piedi sopra vola con il vento, leggendo poi il libretto ho notato che da libretto la ruota è dichiarata 3,50 x 10 mentre c’era montata 3.00x 10 come all’anteriore,.quindi alla prima revisione o controllo sei fuorilegge !!!
        inoltre la partenza è nevrotica, ha uno scatto che in città stressa parecchio e ragionando che tutte le mattine ci dovrei portare mia figlia di 4 anni, che essendo piccola ancora metto davanti, in piedi sulla pedana, sarebbe quasi pericoloso una partenza così repentina
        Sinceramente sono moolto deluso e mi sono molto raffeddato, credevo di aver trovato l’affare, uno zen usato/nuovo ad un prezzo interessantissimo !!!

        • jumpjack said, on 28 marzo 2012 at 21:14

          Sono tutte cose di cui ho parlato nel blog…🙂
          Scricchiola ad ogni buca, le viti si allentano, il cavalletto laterale non serve a niente, ecc. ecc.

          Non mi ricordo se ho anche detto come ho risolto col tappetino, avvitandolo al pianale con degli “strani stop da legno” comprati da Castorama qualche giorno dopo aver comprato lo scooter.
          La partenza “nevrotica” purtroppo l’ho riscontrata in tutti i 10-15 scooter elettrici provati in questi anni (in alcuni è persino peggiore), ma ci si abitua presto.
          Che vuol dire “l’antifurto è attaccato col bioadesivo”? Il mio è DENTRO lo scudo, devi svitarlo per vederlo!
          Invece mi preoccupa non poco la faccenda delle ruote! Neanche sapevo che ci fosse scritto nel libretto che ruote monta!
          Dov’è scritto? E sulla ruota dov’e’ scritto che tipo è?

          Ma soprattutto… quanto li mettono ‘sti scooter usati? E’ un mese che mi dicono che mi manderanno i prezzi ma non me li mandano…

          Comunque, diciamo che un anno fa era l’unico scooter possibile per chi abita a Roma e non ha il garage, ora ci sono altre possibilità: Vectrix, Oxygen, Yamasaki: tutti al litio, anche se a prezzi diversissimi gli uni dagli altri. (quelli al piombo neanche li considero, troppo mosci).

          • Simone said, on 28 marzo 2012 at 22:15

            😀😀😀 ma come dici che OGGI ci sono altre possibilita’ e poi mi citi 2 marche su tre che sono in giro da quasi 10 anni😀😀😀

            • jumpjack said, on 29 marzo 2012 at 7:24

              Leggi bene, ho scritto “per chi abita a Roma”. Lo so che nel nord italia sono in voga scooter elettrici da anni… ma quale romano si comprerebbe a scatola chiusa uno scooter elettrico senza averlo mai provato? (o senza aver mai letto i nostri blog).
              Pero’ mi sono sbagliato, il Vectrix e Oxygen NON sono un’alternativa per chi non ha il garage.😉 Sono solo scooter elettrici venduti a Roma. Al momento l’unica alternativa agli Zem e’ lo Yamasaki.
              Sembra però che la settimana prossima arrivino in via Belloni gli emax al litio. Devo riuscire a farci un giro! Uno scooter tedesco con prestazioni-litio e batterie estraibili sarebbe il massimo! Peccato il prezzo, dai 5000 in su.
              http://www.e-maxroma.it/

              Se solo iniziassero a vendere l’80L ! Meno di 3000 euro! E’ un cinquantino con 40 km di autonomia, ma a me sarebbe andato benissimo, se l’avessero venduto a Roma già l’anno scorso!

          • GianniTurbo said, on 28 marzo 2012 at 22:24

            se ti chini e osservi da sotto con un occhio “clinico” vedi tutto, e ci si rende conto che l’antifurto una scatolina nera a cui arrivano un grande quantità di fili tutti belli ordinati, è palesemante attaccato con un bel pezzo di biadesivo, la prima o al massimo la seconda estate quello si stacca.
            sul libretto lo leggi chiaramente, è una delle poche cose scritte che si capisce, e che dovrebbero verificare alla revisione e le forze dell’ordine ad un controllo
            tendenzialmente si tende a montarli più grossi del previsto. sul lato della ruota c’è scritto! dovresti esigere che chi te l’ha venduto ti monti la ruota giusta, tra l’altro te l’ha appena cambiata, verifica sia la nuova che la vecchia.
            lo scooter l’ho trovato da un privato, avuto in omaggio tramite il lavoro come premio produzione, ancora non aveva montato la targa…facendo il giro del cane intorno all’isolato gli ho raddoppiato i km…🙂
            Sinceramente non vale il prezzo che chiedono. nè del nuovo e ne di un usato/nuovo a metà prezzo.
            Questa è la mia opinione.
            A questo punto se voglio togliermi lo sfizio dello scooterino elettrico mi sa che butto su un vecchio usato con batterie morte a 2 lire 2, tipo un atala lepton a 100 euro da rigenerare o un finto yamasaki nuovo di importazione parallela a 700 euro al piombo andandomelo a prendere a Trento, e dopo un anno lo upgrado a litio autocostruendomi in qualche maniera le batterie estraibili.

            • jumpjack said, on 29 marzo 2012 at 7:27

              Sì vabbè ma quanto costa ‘sto Zem usato? Visto che non lo compri più, puoi condividere i riferimenti che hai?
              Comunque per chi ha le capacità tecniche, sicuramente è meglio comprarsi anche un vecchio scooter usato , anche A BENZINA🙂 , con 100’000 km a 100 euro e schiaffarci dentro un motore elettrico!

              • GianniTurbo said, on 29 marzo 2012 at 8:40

                se avesse i vantaggi legali e fiscali dell’elettrico lo avrei già fatto, Elionix ha a catalogo un kit che permette di sostituire in uno scooter endotermico il motore a scoppio con uno elettrico vedl link. Poi ti ci voglio a fare il bollino blu e revisione o spiegare in caso d’incidente che è tutto originale…
                http://www.elionix.eu/ELI-HMR-CVT%20caratteristiche.htm

                • jumpjack said, on 29 marzo 2012 at 15:13

                  Bellissimo.
                  Chissà come funziona quando cambi il motore termico di un vecchio scooter con un altro termico?
                  Bisogna cambiare anche i documenti?
                  L’omologazione?
                  Qualcuno sa qualcosa?

                  • gianni(turbo) said, on 29 marzo 2012 at 15:34

                    se monti un motore con stesse caratteristiche non credo cambia nulla a meno che non ci sia scritto sul libretto, io ho cambiato il motore sul mio liberty, perche mi costava di meno che cambiare l’abero motore.

  3. gianni(turbo) said, on 28 marzo 2012 at 8:55

    Forse ho capito ora la faccina… in ritardo…

  4. GianniTurbo said, on 13 aprile 2012 at 13:07

    ecco come puoi utilizzare il motore che trovi in più…
    http://www.vespaev.com

    • jumpjack said, on 13 aprile 2012 at 14:00

      Un po’ meglio che usarlo come terza ruota.🙂
      Ma prima ho ancora molto da imparare su centraline e BMS…

  5. […] 42 – Lo scooter a 3 ruote […]

  6. […] Diario elettrico 42 – lo scooter a 3 ruote […]


Puoi inserire un commento qui sotto; diventerà visibile dopo la moderazione dell'amministratore

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: