Jumping Jack Flash weblog

Creare un PC virtuale su un PC senza diritti di amministratore, usando BOCHS

Posted in varie by jumpjack on 23 gennaio 2012

Bisogna utilizzare BOCHS, che può essere avviato anche da un utente semplice.

Per creare l’immagine di un floppy di avvio si può usare RawWrite o MagicISO (*), entrambi freeware. MagicISO la può creare anche di CD, ma grandi solo fino a 300 MB perchè è shareware.

Sembra che il suffisso (bif, img o altro) del file-immagine creato non abbia importanza, basta che sia un’immagine RAW, che includa anche il boot sector del disco.

Poi basta far “puntare” bochs a quel file editando il file di configuraizone di bochs,  bochsrc.bxrc:

floppya: image=”F:\programmi\emulatori\immagini-ISO\floppy-boot-image.img”, status=inserted

Prima di lanciare BOCHS, però, bisogna creare anche un’immagine-disco per l’hard disk,usando BXIMAGE, incluso in bochs stesso; si puo scegliere il tipo GROWING, così il file, anche se rappresenta un’immagine da 10 GB, avrà in realtà le dimensioni dei file che contiene.

NOTA: quando BXIMAGE termina, nella clipboard sarà presente già pronta la riga da copiare nel file di configurazione (v. sotto, la seconda riga).

Una volta creato il file, bisogna “collegarlo” a BOCHS tramite il file di configurazione, con queste righe:

ata0: enabled=1, ioaddr1=0x1f0, ioaddr2=0x3f0, irq=14

ata0-master: type=disk, path=”hd-image.img”, mode=flat, cylinders=60, heads=16, spt=63

 

A questo punto è possibile avviare BOCHS, assicurandosi che legga il nostro file di configurazione: nella versione 2.4.6 lo si può specificare a mano; in mancanza di indicazioni, verrà usato il file bochsrc.bxrc presente nella stessa cartella dell’eseguibile di BOCHS.

Una volta installato il sistema operativo desiderato, è possibile trasferire file tra guest e host editando l’immagine dell’hard disk: l’unico programma freeware al mondo (!) in grado di farlo e DiskExplorer:

http://hp.vector.co.jp/authors/VA013937/editdisk/editd169e.rar

http://hp.vector.co.jp/authors/VA013937/editdisk/index_e.html

Bisogna aprire il file-immagine specificando il formato VMWARE PLAIN DISK; poi si potranno semplicemente trascinare i file desiderati nella finestra di DiskExplorer. NOTA: BOCHS deve essere spento o sospeso per poter permttere a DiskExplorer di accedere al file immagine!

 

Al momento non ho nessuna info su come configurare la rete in BOCHS.

 

(*)Si può evitare di installarlo scompattandolo con UNIEXTRACT.

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. […] Creare un PC virtuale su un PC senza diritti di amministratore, usando BOCHS […]


Puoi inserire un commento qui sotto; diventerà visibile dopo la moderazione dell'amministratore

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: